Accadde lunedì 3 agosto 1908

Secondo un giornalista sarebbe salito
sul Titano e  avrebbe visitato, fra
l’altro, la Guaita il Re in incognito. Del fatto sarebbe rimasta traccia nello  stipite d’un finestrino: “Vittorio Emanuele 3
agosto 1908”
.  Un  documento scritto di visita reale tutt’altro
che onorifico.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy