Accadde mercoledì 5 novembre 1969

La
scritturazione degli atti può essere eseguita anche a macchina, purchè siano
adoperati nastri dattilografici a inchiostrazione indelebile, imbevuti
d’inchiostro nero fisso, con il quale sia possibile ottenere una scrittura
nitida ed uniforme che deve permanere leggibile
.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy