San Marino. Libera attacca l’esecutivo: “Siamo in emergenza democratica”

Libera attacca l’esecutivo: “Siamo in emergenza democratica”

Dopo 3 anni dall’inizio della legislatura il Governo ha stancato un po’ tutti, non solo per gli scarsi risultati prodotti, ma anche per i metodi inaccettabili con cui vengono attaccati tutti coloro che mettono in evidenza criticità nell’azione politica dell’Esecutivo o chiedono informazioni e chiarimenti anche per poter dare un contributo propositivo. Sì perché questo è il Governo che: -ha fatto le denunce ai giornali non “allineati” editorialmente alla linea politica della maggioranza; -ha fatto denunce ai cittadini che scrivevano su un giornale solo perché non “allineato”; -ha fatto esposti in Tribunale per avviare indagini al fine di colpire gli avversari politici; -ha censurato avversari politici che hanno bloccato il connubio fra una banca, Tribunale, Banca Centrale e una certa politica, facendo pagare per primi il dissesto ad amministratori e azionisti; -ha estromesso dai Cda e dai collegi sindacali tutti i membri che non hanno la tessera politica “giusta” o che svolgono apartiticamente il proprio ruolo (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy