Aborto, pillola RU486 anche nei consultori dell’Emilia Romagna

Aborto, pillola nei consultori. Si parte anche in Romagna. L’assessore Donini: “Garantiamo alle donne l’interruzione volontaria di gravidanza in sicurezza”

Aborto, si parte la somministrazione della pillola RU486 anche nei consultori: si inizia a Parma ai primi di ottobre, poi nelle settimane e mesi successivi a Modena e Carpi, Romagna (Ravenna e Cattolica) e Bologna. “Si amplia dunque la possibilità per le donne di ricorrere, per l’interruzione volontaria di gravidanza, al trattamento farmacologico”, annuncia la Regione: non più solo nei presidi ospedalieri – in Emilia Romagna sia in day hospital dal 2005 sia in regime ambulatoriale da fine 2021- ma anche nei consultori. Potranno usufruirne donne maggiorenni entro il 49° giorno di età gestazionale. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy