Africa, in ginocchio a causa delle epidemia di colera e di nuovi scontri

Dall’inizio di gennaio in Congo sono stati registrati migliaia di casi di colera e quasi un centinaio di persone sono già morte.

L’allarme è stato lanciato da personale sanitario, dopo che il numero dei casi è salito al di sopra della media registrata nel Paese.

Intanto, in un’altra parte dell’Africa, in Kenya, continuano gli scontri, che hanno provocato altre vittime ad ovest del Paese, nella zona di Eldoret.

I negoziati, che hanno come mediatore Kofi Annan, sono ripresi tra grandi difficoltà e l’opposizione minaccia nuove manifestazioni.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy