Bassini: sono innocente e voglio dimostrarlo

Loris Bassini non accetta – davanti al giudice per le indagini preliminari di Forlì, Giovanni Treré – il patteggiamento che avrebbe potuto salvarlo dalla galera.
Bassini ha espresso l’intenzione di andare avanti col processo normale per farsi giudicare da tre giudici togati.
Bassini ha alle spalle due arresti, accuse di bancarotta fraudolenta e di riciclaggio. Si è parlato di movimenti sospetti di grandi somme di danaro fra Italia e San Marino. Da ultimo sono emersi contatti con Mario Scaramella.
Dichiara Bassini: Sono innocente e voglio fare tutti i processi per dimostrarlo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy