Calcio, Lega Pro: Santarcangelo-Renate 3-1

Ieri pomeriggio il Santarcangelo è riuscito a rompere la maledizione che fin qui gli aveva impedito di raccogliere punti nel suo stadio e trova un successo meritato sul Renate per 3-1.

CRONACA:

Al 2′ i padroni di casa sono partiti già forte: Schiavini prima si è aggiustato il pallone e poi ha scarica il destro da fuori area ma il tiro è stato neutralizzato da Pisseri.

Al 9′ Graziani, da destra, ha messo un bel pallone al centro ma Pisseri è riuscito ad anticipare Scotto.

E’ ancora il Santarcangelo a dare spettacolo: al 14′ Gavazzi ha anticipato in extremis Graziani per sventare la minaccia alla porta ospite.

Un minuto più tardi ci ha provato Tonelli da sinistra: tiro potente, palla sul fondo.

Al 32′ Locatelli si è trova un pallone importante sui piedi, ma la scelta del terzino non è delle migliori: palla finita fra le braccia di Pisseri.

Al 37′ Schiavini, ben servito da Scotto, ha colpito sporco e Pisseri ha bloccato in scioltezza.

All’intervallo entrambe le squadre sono andate negli spogliatoi per rifiatare un po’ sul risultato di 0-0.

Nella ripresa, dopo appena 120 secondi di gioco, Schiavini  ha provato a violare il fortino nerazzurro con una bordata da fuori area: la sfera ha colpito la faccia interna del secondo palo.

Al 10′ Tonelli ha batutto un angolo da destra, il portiere ha respinto e Locatelli ci ha provatoa di prima intenzione: la palla però è terminata sul fondo.

Al 12′ è ancora Tonelli a sfiorare il gol: il suo sinistro ha mancato di poco l’incrocio dei pali alla destra di Pisseri.

Un minuto dopo il Renate ha avuto la prima occasione da gol della partita: punizione di Battaglino, prima deviazione di testa di Cortinovis e incornata sicura di Bergamini che ha centrato la traversa.

Al 15′ il Santarcangelo è andato in vantaggio del Santarcangelo: Graziani è stato abile nello sfruttare la partenza di Scotto da sinistra conclusa con un pregevole assist di esterno.

Al 23′ inspiegabilmente il Renate ha raggiunto l’insperato pareggio con un calcio di punizione vincente di Battaglino.

Alla mezz’ora Scotto ha sfiorato il gol del vantaggio: il 21enne attaccante ha tirato rabbiosamente colpendo la faccia inferiore della traversa, poi Graziani di testa non è riuscito a ribadire in rete.

Il meritato secondo vantaggio dei gialloblù è arrivato dai piedi di Baldinini, capitano partito dalla panchina: è suo infatti il tap in al 32° che ha messo in rete il pallone sugli sviluppi di un colpo di testa di Graziani.

Nei minuti di recupero Scotto ha recuperato palla e si è lanciato in profondità: giunto all’interno dell’area, ha calciato verso Pisseri che ha respinto ma il più lesto di tutti è ancora Graziani che ha segnato il 3° gol per il Santarcangelo.

I ragazzi di mister Angelini hanno battuto il Renate 3-1 e hanno regalato la prima vittoria casalinga ai tifosi gialloblù presenti al “Mazzola”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy