Camorra a San Marino. Chi e’ Arturo? La Tribuna Sammarinese

Giuseppe Maria Morganti: Ecco la parte dell’intercettazione più interessante per capire il legame fra Vallefuoco e la politica / Chi è Arturo? Sarebbe questo l’uomo che fungeva da collegamento con i politici / Siamo alla vigilia delle elezioni del 2008 e Vallefuoco chiede di riferire a chi comanda che la figura di Bacciocchi non deve essere toccata

Chi è ‘Arturo’?

E’ questa una delle domande chiave per cercare di capire quale rapporto diretto esistesse fra la politica e Francesco Vallefuoco.

L’ordinanza firmata dalla Dott.ssa Iaselli contiene due riferimenti espliciti al rapporto fra l’organizzazione malavitosa e la politica sammarinese.

La più interessante è quella rappresentata dalla intercettazione ambientale n°23 del 23 ottobre 2008 quando all’interno dell’Audi A6 gli inquirenti registrano un lungo intervento di  Vallefuoco. “…Arturo, so del rapporto che hai con delle persone …” – riferisce Francesco Vallefuoco parlando con un certo Gigino – “Napoli e Caserta sono un pò amareggiate perché qualcuno sta pestando i piedi ad un nostro collaboratore … tu sai bene io con chi collaboro qui sopra (si riferisce al rapporto con Bacciocchi ) e sai bene che io non sono una pedina sola sulla scacchiera … allora se la persona che noi abbiamo qua su viene rotta i coglioni ….a noi non interessa che lui mangia o non mangia …. a noi interessa che non s’inceppa il meccanismo (probabilmente il riferimento è al giro di assegni scontati da FinCapital) … se si inceppa questo meccanismo e non abbiamo più dove attingere….. noi dobbiamo attingere da un’altra parte ….”.  

Leggi la ordinanza
cautelare
del gip di Napoli Isabella Iaselli, con intercettazioni


Webcam Nido
del Falco

Vignette di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy