Camorra a San Marino. Odg di Sinistra Unita, respinto

Ordine del giorno di Sinistra Unita – respinto con 31 voti contro 27 –  presentato al termine del dibattito sulla presenza della camorra nella Repubblica di San Marino, emersa con l’ indagine 
Staff
, che, fra l’altro, ha portato al coinvolgimento di Livio
Bacciocchi
, Roberto Zavoli e Oriano Zonzini.

Preso atto che,
è  improrogabile  arginare e rimediare   immediatamente ai
danni e all’onta reputazionale che il nostro Paese ha subito.
Il Consiglio
Grande e Generale,
si impegna a emanare provvedimenti straordinari per
quanto concerne
·         la confisca dei beni provenienti da attività legate
alla criminalità organizzata;
·         la reintroduzione del reato di
evasione  fiscale;
·         la trasparenza totale degli assetti proprietari
delle attività economiche sammarinesi fino alla comunicazione attraverso un
servizio informatico aperto  del beneficiario effettivo;

………………….

Vedi testo completo dell’ordine del giorno Su

 

 


Webcam Nido
del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy