Campionato sammarinese, squalifica a mister Girolomoni del Faetano. Le scuse della società per le proteste contro l’arbitro

Il Faetano è stata una delle società rivelazione dell’attuale stagione calcistica di San Marino.

Dopo l’importante vittoria dello scorso fine settimana contro il Murata per 3 a 2, ora la squadra si appresta a giocare le ultime 2 partite di regular season per difendere il 6° posto che sarebbe “un risultato straordinario e non certo previsto anche se auspicato” scrive la società.

Purtroppo in queste partite, così come per le partite dei playoff, la squadra non potrà contare sul proprio allenatore in panchina, Danilo Girolomoni, perché dovrà scontare la squalifica di 4 giornate inflitte dal giudice sportivo a seguito dell’espulsione intervenuta nell’ultima partita.

 “Sfortunatamente in quella occasione – spiega il Faetano in una nota – il nostro allenatore si è lasciato andare ad una protesta eccessiva ed inopportuna, anche se nata da un malinteso, per la quale la nostra società chiede scusa all’arbitro e a tutti i suoi collaboratori.

Anche il nostro allenatore a fine gara, a mente fredda, ha portato alla terna arbitrale le proprie sincere scuse. La società è certa che tutto il gruppo squadra tragga insegnamento da questo episodio e non mancherà di giocare al meglio le restanti partite di campionato e playoff con la massima responsabilità e rispetto per tutti gli attori delle partite”.

La società ed i tifosi – conclude la nota – si aspettano ottime partite come già avvenuto nel corso soprattutto, dell’ultimo periodo da gennaio ad oggi”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy