Carisp San Marino ancora alla ricerca di un ‘esperto’ (advisor)

Il Consiglio di Amministrazione della Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino ancora non avrebbe scelto l’esperto (advisor) da affiancare alla direzione dell’istituto per affrontare la difficile situazione che si è venuta a creare per l’arresto dei vertici a seguito dell’indagine Varano.

La Voce di Romagna riferisce della discussione attorno alla candidatura di Matteo Arpe: il ‘ Golden boy della finanza italiana sarebbe stato giudicato troppo vicino ai Magnoni‘, cioè a chi detiene il controllo della Sopaf, la società che contende alla Carisp San Marino il controllo del Gruppo Delta , all’origine dei guai giudiziari dell’Istituto sammarinese.

L’Informazione di San Marino invece per detta carica scrive: ‘nella giornata di ieri, per questo ruolo di ‘Advisory’ circolava il nome del dottor Iannacone, ma ancora non è stato ufficializzato nulla‘.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy