Cattolica: Valentino Rossi operato ieri all’ospedale Cervesi

Ieri mattina Valentino Rossi è stato operato all’ospedale “Cervesi” di Cattolica, per la rimozione di un chiodo, che era stato collocato nella gamba destra in seguito all’incidente al Mugello.

Ad operarlo sono stati il dottor Giannicola Lucidi, primario del reparto di Ortopedia dell’ospedale “Infermi” di Rimini, ed il dottor Marco Tonno, sempre dell’Ortopedia di Rimini.

Presente in sala anche il professor Giuseppe Porcellini, primario del reparto “Ortopedia” di Cattolica.

L’operazione, iniziata in mattinata alle 10 e finita alle 11, è andata bene.

L’intervento è stato semplice ma comunque delicato, vista l’attività agonistica del paziente d’eccezione.

In pratica il pilota motociclistico è stato operato dell’equipe riminese, che si occupa in particolare degli arti inferiori, ma ha chiesto di essere operato a Cattolica, dove conosce i sanitari e dove svolge la riabilitazione, nella vasca collocata al pianterreno dell’ospedale.

Valentino Rossi, dopo aver lasciato la struttura ospedaliera lo stesso giorno dell’intervento, dovrà osservare 4-5 giorni di riposo dopodiché dovrà iniziare la riabilitazione. 

Fonte: “Nuovo Quotidiano di Rimini”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy