Cr San Marino – Sopaf, interpellanza consiglieri Psrs e Ddc

Consiglieri del Partito Socialista Riformista Sammarinese e di Democratici di Centro (ex coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio Grande e Generale) hanno presentato una interpellanza al governo in merito alle
recenti dichiarazioni del dr. Mario Fantini, già ai vertici di Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino e della partecipata Delta, sul recente acquisto, da parte della Carisp, della quota di Delta posseduta da Sopaf.

Se a queste dichiarazioni si aggiungono inoltre strane similitudini ad alcuni fatti riportati in un
‘memoriale anonimo’ e a omissioni o imbarazzi – nel corso dei periodici riferimenti che il Governo nel corso del 2009 fece più volte al Consiglio Grande e Generale sulla vicenda Delta e Cassa di Risparmio – i dubbi più volte manifestati con forza dai rappresentanti dell’opposizione, iniziano a riprendere consistenza.

Tutta la vicenda ‘Delta’, dalla fine del 2008 e inizio 2009, è stata, infatti, oggetto di numerosi articoli della stampa italiana, nella quale si dava diffusamente conto dei dissidi fra Cassa di Risparmio e SOPAF per gli interessi in Delta.

Una vicenda che ha danneggiato la credibilità delle nostre istituzioni, l’immagine della Cassa di Risparmio stessa ma soprattutto ha visto emergere un grandissimo impegno per il nostro Stato e del sistema bancario nel sostenere un istituto di credito impegnato in una difficile contingenza.

Vedi testo della Interpellanza Psrs -Ddc

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy