Crisi del commercio: ben 795 i negozi e 337 gli alberghi e ristoranti chiusi nel 2008

I dati della Camera di Commercio di Rimini non lasciano molti dubbi all’interpretazione. Per il commercio a Rimini è crisi: nel 2008 sono stati ben 795 gli esercizi commerciali che hanno chiuso (erano stati 785 nel 2007), a fronte di 330 nuove aperture (contro le 624 nuove aperture del 2007). E le previsioni non inducono all’ottimismo.
Complessivamente, come riporta il Resto del Carlino di oggi, le attività che hanno chiuso nel 2008 sono state 2887 contro 2760 nuove aperture.
Per hotel e ristoranti, 184 i fiocchi rosa nel 2008, ma ben 337 le chiusure.
Secondo Confcommercio la chiusura è dovuta all’apertura indiscriminata dei negozi, senza un piano strategico.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy