Crisi. Il Presidente della Provincia di Rimini Ferdinando Fabbri presenta l’odg sul Fondo Antirecessione e poi lo ritira

La crisi economica delle imprese e delle famiglie all’ordine del giorno. Ieri in Consiglio Provinciale il Presidente della Provincia di Rimini Ferdinando Fabbri ha presentato ieri sera in Consiglio Provinciale un ordine del giorno sul Fondo Antirecessione.
A causa di un dibattito tra Fabbri e Giuliano Giulianelli (Fi-Pdl) l’ordine del giorno è stato poi ritirato.

L’obiettivo del Fondo Antirecessione è di rendere meno drammatica la crisi economica che si registra anche nel nostro territorio.
Il fondo dovrà essere rivolto in modo particolare ai lavoratori e alle famiglie più bisognose con una suddivisione non inferiore ai 2/3 delle risorse disponibili, tenuto conto che la parte destinata al sostegno del credito alle imprese trova già impegnata, sulla stessa misura, la Camera di Commercio di Rimini.
Il Presidente Fabbri ha poi invitato la stessa amministrazione provinciale ‘a procedere con tempestività ed efficacia nelle azioni individuate e messe a punto nel tavolo di concertazione attivato con le parti sociali e con gli stessi Enti Locali.’
Ma lo ‘scontro’ con Giulianelli ha fatto pensare al Presidente Fabbri, che puntava ad una approvazione all’unanimità, di ritirare l’dg e di presentarlo in un’altra occasione.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy