DADO SAN MARINO – NBE FERRARA 82 – 71

Forse perché una vittoria in singola partita di play off mancava da oltre dieci anni, dai tempi di coach Marisi, forse perché é arrivata contro una avversaria fortissima reduce da 16 vittorie negli ultimi 17 incontri, o forse perché è arrivata praticamente senza il leader Agostini, espulso al 13’, il trionfo di questa sera del Team Dado sa tanto di liberazione per tutto l’ambiente cestistico sammarinese.
In termini pratici non è nulla se non il pareggio di una serie che troverà il suo epilogo domenica prossima in quel di Occhiobello di Rovigo, nella sostanza, invece, è la fotografia dell’ottima stagione di coach Del Bianco, perché una prestazione come quella di oggi la si fornisce solo con un gruppo compatto e ben preparato mentalmente più che tecnicamente.
Agostini, come in tutta la stagione, anche questa sera non trova tutela dentro l’area ed al 13’ paga colpevolmente le vistose proteste con il doppio tecnico dell’espulsione, convertito da Chiarini e Vettore per il massimo vantaggio NBE [24-32 al 13’30”].
Entra però in campo il cuore Dado, che nella prima metà gara assume le sembianze di Mantani [all’intervallo già a quota 20 in 17’ di impiego] e Rizzo [11 in 14’], nella ripresa quelle di Tenchev [16 punti in 18’] e Casadei [determinante nell’ultimo quarto], per tutta la gara quelle dell’MVP Tentoni [11 assist, 7 rimbalzi e 3 recuperi contro una sola persa].
Lo scatto decisivo è nel terzo quarto quando la piccola forbice creata da Tenchev [44-42 al 22’] si allarga progressivamente fino alla doppia cifra raggiunta con la bomba di Capitan Rossini [65-53 pochi istanti prima della terza sirena] ed al massimo vantaggio siglato ancora dal Capitano [77-61 al 36’].
IL TABELLINO:
Dado San Marino – Nuovo Basket Estense Ferrara 82 – 71 (22-23; 41-41; 65-53)
Dado San Marino: Tenchev 23, Casadei 4, Rossini 6, Rizzo 13, Agostini 2, Mantani 28, Calarese, Cardinali, Dall’Olmo, Tentoni 6. All.: Del Bianco.
NBE Ferrara: Bacocco 17, Chiarini 17, Vettore 7, Bovo 8, Pecchia 11, Angelini 2, Liboni, Mastella 4, Barreiro 5. All.: Nannoni.
Arbitri: Sig.ri Zambelli di Forlì e Brini di Bologna.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy