Delta e Sedici Banca, partecipate Carisp San Marino, amministrazione straordinaria

Nuovi interventi delle autorità di vigilanza italiane su
Delta e Sedici Banca, partecipate da Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino dopo il Commissariamento attribuito a Bruno Inzitari, Carmelo Lattuca e Vincenzo Cantarella.

Su proposta di Banca d’Italia il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti ha disposto lo scioglimento degli organi di amministrazione e controllo dei due istituti e “la sottoposizione” alla procedura di amministrazione straordinaria‘.
Ne dà notizia Apicom.
Continua l’Agenzia: già presso i due istituti ‘si sono insediati i commissari straordinari nominati da Bankitalia: Bruno Inzitari, Enzo Ortolan e Antonio Taverna. A questi tre commissari si affianca un comitato di sorveglianza composto da Luca Bocci, Paolo Antonio Cucurachi e Vittorio Donato Gesmundo. Contestualmente all’insediamento sono cessate le funzioni dei commissari incaricati della gestione provvisoria.

Vedi Apicom

Vedi i provvedimenti di Banca d’Italia relativi a Delta e Sedici Banca:

commissariamento

amministrazione straordinaria.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy