Eccellenza, Victor San Marino-Fya Riccione 2-0

Colpaccio del Victor San Marino nell’anticipo del 22° turno del campionato di Eccellenza.

Capitan Barone e compagni, davanti al proprio pubblico presente all’Acquaviva Stadium, battono infatti per 2-0 la Fya Riccione capolista del girone emiliano-romagnolo. Decisive le reti di Riccardo Michelucci all’8’ del primo tempo e di Lorenzo Pastorelli al 2’ della ripresa per l’8° successo dei sammarinesi in campionato.

Il primo squillo della partita è della squadra ospite: al 4’ sinistro potente di Carnesecchi dalla distanza, Pazzini respinge quanto basta per evitare il gol.

Il Victor San Marino comincia piano piano a prendere coraggio e all’8’ riesce persino a portarsi in vantaggio: capitan Barone pennella un gran pallone nell’area avversaria, Michelucci non se lo fa dire due volte e buca Mordenti con un’incornata davvero efficace che manda in visibilio tutti i tifosi sammarinesi presenti ad Acquaviva. Per il giovane centrocampista biancazzurro si tratta del 3° gol in campionato dopo quelli messi a segno contro il San Pietro in Vincoli e il Russi.

Passano 7 minuti e gli uomini di mister D’Amore si rendono di nuovo pericolosi dalle parti di Mordenti: rovesciata spettacolare di Ambrosini, la palla sfiora la traversa per questione di pochissimi centimetri.

Al 19’ è il turno della Fya Riccione: Pigozzi batte una punizione quasi dal limite dell’area avversaria, ma il pallone viene strozzato dalle gambe avversarie fino ad arrivare lentamente tra le braccia di Pazzini.

Tre minuti più tardi ci riprova la formazione della Perla Verde: Sartori lancia a rete Zuppardo, ma quest’ultimo viene fermato da Pedrazzini con un tackle pulito e strepitoso che vale quanto un gol.

Si arriva al 26’ e la Fya Riccione, sotto di una rete, si ritrova all’improvviso senza uno dei suoi giocatori più importanti: Zuppardo è costretto a uscire dal campo a causa di un infortunio, mister Taccola fa entrare al suo posto Tamagnini.

La squadra del Titano non si accontenta di aver segnato un solo gol, prova infatti a raddoppiare intorno al 39’ su calcio piazzato: corner di Pastorelli e colpo di testa imperioso di De Queiroz, palla alta davvero di un soffio.

Nei minuti finali del primo tempo c’è un nuovo tentativo da parte del Victor San Marino: passaggio filtrante di Santoni e sinistro insidioso di Ambrosini, Mordenti respinge evitando il 2-0 degli avversari.

Allo scoccare del secondo e ultimo minuto di recupero, finisce il primo tempo: il Victor San Marino è meritatamente in vantaggio per 1-0 sulla capolista del girone C dell’Eccellenza Emilia Romagna.

Nella ripresa, dopo appena due giri di lancette, arriva il bis dei sammarinesi: assist di Santoni nell’area piccola per Pastorelli che sfodera un destro chirurgico che termina nell’angolino basso dove non può arrivare Mordenti rendendo felicissimi tutti i supporter di capitan Barone e compagni. Primo centro in campionato per il giovane centrocampista del Victor San Marino.

La Fya Riccione, nonostante i due gol subiti in questo match, non demorde e prova ad accorciare le distanze all’8’ con Bardeggia, ma il sinistro di quest’ultimo termina abbondantemente lontano dalla porta difesa da Pazzini.

Al 22’ anche il Victor San Marino deve rinunciare improvvisamente a uno dei suoi giocatori titolari: Luvisi non ce la fa più a giocare e, di conseguenza, si trova costretto a cedere il suo posto a Guglielmi.

Intorno alla mezz’ora la formazione ospite potrebbe riaprire la partita con la punizione di Tamagnini da posizione interessante, ma Pazzini non si fa sorprendere e para senza particolari problemi.

Sempre l’estremo difensore del Victor San Marino, poco dopo, dimostra la sua formidabilità anche fuori dai propri pali compiendo un’uscita provvidenziale per anticipare Scarponi in agguato.

Al 47’, quindi in pieno extra-time, destro di Capicchioni da fuori, la difesa biancazzurra riesce a deviarlo in angolo e a vivere in tranquillità i restanti minuti della partita. Non c’è proprio nulla da fare per la Fya Riccione per ottenere almeno un punto a San Marino.

Al 6° e ultimo minuto di recupero, giunge il triplice fischio dell’arbitro che fa esplodere di gioia i tifosi sammarinesi: il Victor San Marino batte per 2-0 la Fya Riccione confermando di essere ancora in corsa per la conquista del 2° posto del girone C dell’Eccellenza Emilia Romagna.

Gli uomini di mister D’Amore giocheranno nuovamente in campionato domenica 3 aprile alle ore 15.30 al campo sportivo “A” di San Pietro in Vincoli (Ravenna) contro la squadra locale: l’obiettivo del Victor San Marino è quello di continuare a vincere ancora in Eccellenza per regalare tante gioie ai suoi tifosi.

Victor San Marino-Fya Riccione 2-0 (fine primo tempo: 1-0)

Marcatori: 8’ pt Michelucci, 2’ st Pastorelli.

Victor San Marino: Pazzini; Luvisi (22’ st Guglielmi), De Queiroz, Pedrazzini, Boccioletti; Barone; Pastorelli (30’ st Greco), Albonetti (34’ st Sapori), Santoni, Michelucci (46’ st Cola); Ambrosini (35’ st Carrer). Panchina: Del Prete, Rosti, Gaudenzi. All.: D’Amore.

Fya Riccione: Mordenti; Merciari (20’ st Valeriani), Mingucci, Manfroni, Ceccarelli; Enchisi (42’ st Notaro), Carnesecchi; Bardeggia (30’ st Capicchioni), Pigozzi (9’ st Scarponi), Sartori; Zuppardo (26’ pt Tamagnini). Panchina: Sodani, Delucca, Scotti, Cannoni. All.: Taccola.

Arbitro: Rashed (Imola).

Ammoniti: Barone, Ceccarelli, Ambrosini, Enchisi.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy