Ente Cassa Faetano: ‘VILLA MANZONI: IERI, OGGI E DOMANI’

COMUNICATO STAMPA

“VILLA MANZONI: IERI, OGGI E DOMANI”

ENTE CASSA DI FAETANO – IN COLLABORAZIONE CON BANCA DI SAN MARINO – PRESENTA UNA MOSTRA DEDICATA A VILLA MANZONI E AL SUO RESTAURO

San Marino, 8 settembre 2010

Il restauro di Villa Manzoni è ormai avviato, il cantiere è sotto gli occhi di tutti ed il telo posto sulla facciata offre già un’idea di cosa attenderà la popolazione una volta ultimati i lavori.
Per accompagnare i sammarinesi nel percorso che res
tituirà Villa Manzoni al suo pieno splendore e funzionalità Ente Cassa di Faetano, fondazione della Banca di San Marino e proprietaria dell’edificio, aprirà al pubblico la mostra “Villa Manzoni: ieri, oggi e domani”. La mostra è già aperta e resterà visitabile fino al mese di dicembre presso la chiesetta adiacente la filiale della Banca di San Marino di Dogana (Villa Manzoni), anch’essa restaurata recentemente dalla BSM, che ha così recuperato un altro luogo importante per la tradizione di quella zona. La chiesetta fu già oggetto di un primo restauro da parte del noto Architetto Carlo De Carlo nell’ambito del progetto che ha trasformato il complesso delle scuderie nell’attuale agenzia BSM, ma in quest’occasione – oltre ad alcuni adeguamenti strutturali – sono stati anche restaurati integralmente gli arredi interni: panche, l’altare, alcuni mobili ed il grande crocifisso che domina la stanza.

La mostra si sviluppa tra tradizione ed innovazione, a partire dall’esposizione del percorso storico, da carte catastali risalenti al ‘700 e all’800 fino al progetto di restauro, in un percorso ricco di curiosità sulla storia e sulla struttura dell’edificio; i rendering e le tavole prodotte dall’Architetto Mirco Semprini – che dirige i lavori – permetteranno di scoprire i tratti salienti del restauro dell’esterno e degli interni, mostrando come il progetto miri ad una restituzione fedele dell’edifico, valorizzandolo anche in aspetti rimasti finora trascurati.

La ristrutturazione di Villa Manzoni è certamente un progetto grande ed ambizioso, nato dal trasferimento di proprietà della Villa all’Ente Cassa di Faetano da parte della Banca di San Marino che aveva rilevato l’intero complesso anni fa. Il trasferimento e il restauro hanno una finalità ben precisa: riportare al suo antico splendore una struttura che è considerata patrimonio storico, culturale ed affettivo da tutti i sammarinesi, trasformandola in un importante centro per la vita sociale e culturale non solo di Dogana e Serravalle ma di tutto il Paese. In quest’ottica il complesso della Villa verrà ulteriormente arricchito da tre sculture dell’artista di fama mondiale Arnaldo Pomodoro, acquistate dall’Ente nel 2008, di cui Colpo d’Ala è già collocata nel cortile dell’agenzia BSM. L’intero progetto di restauro s’inserisce nel percorso di crescita culturale ed economica per il Paese che l’Ente ed il Gruppo Banca di San Marino promuovono da sempre con la loro attività e che auspichiamo possa raggiungere obiettivi sempre più importanti ed utili alla comunità sammarinese, mirando all’eccellenza senza dimenticare il patrimonio culturale ed ambientale del Titano ma anzi valorizzandolo al massimo.

Apertura e orari: dal 6 settembre al 31 dicembre

Dal lunedì al venerdì: 8.30 – 17.00 / sabato 8.30 – 13.30

presso la chiesetta adiacente la filiale Banca di San Marino di Dogana (Villa Manzoni)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy