Festa dell’Amicizia: ieri sera dibattito sulla legge elettorale

Ieri sera alla Festa dell’Amicizia organizzata dalla Democrazia Cristiana dibattito su “Legge elettorale: obbligatorio aggregarsi, ma con chi e per che cosa?’

Hanno partecipato: Maria Luisa Berti (Ns), Fernando Bindi (Ap), Monica Bollini Spl), Loris Francini€ (Dc), Giuseppe Maria Morganti (Psd), Romeo Morri (Pop), Vittorio Pellandra (An), Maurizio Rattini (Nps), Roberto Tamagnini (Su).

Al momento la nuova legge elettorale ha provocato una aggregazione di quattro partiti, Democrazia Cristiana, Noi Sammarinesi, Popolari e Alleanza Nazionale che hanno dato vita a un Comitato di Coordinamento. Con questa aggregazione i quattro partiti, nell’immediato, si propongono di rendere più efficace la loro opposizione e di cominciare ad elaborare un progetto alternativo a quello della coalizione di governo in vista anche delle elezioni delle Giunte di Castello il prossimo anno.

I Partiti di Governo, Alleanza Popolare, Sinistra Unita e Partito dei Socialisti e dei Democratici, non hanno finora dichiarato esplicitamente di voler dare vita a una loro coalizione.

Di certo Nuovo Partito Socialista e Sammarinesi per la libertà sollecitano il Psd perché faccia la prima mossa per raccogliere sotto la stessa insegna tutte le forze che tradizionalmente si riconoscono nei valori propri della sinistra.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy