Fondazione SM2020: ‘L’integrazione internazionale – potenziamento del capitale umano. La visione di GarageErasmus’

“L’integrazione internazionale – potenziamento del capitale umano. La visione di GarageErasmus”. Evento promosso dalla Fondazione SM2020, 24 febbraio 2012, ore 17.30 – Sala Montelupo – Domagnano
 
la Fondazione San Marino 2020, attiva da tempo in ambito di sensibilizzazione del sistema Paese su temi inerenti lo sviluppo, le strategie di rafforzamento e rilancio, gli strumenti possibili per dare un nuovo impulso alla Repubblica, ha pianificato la realizzazione di un nuovo evento previsto per il Venerdì 24 febbraio p.v.
L’iniziativa che porta il titolo in oggetto è organizzata in collaborazione con la Fondazione garageErasmus, una Fondazione italiana di recente costituzione. garageErasmus è nata come iniziativa di ex Erasmus che grazie soprattutto a quella esperienza di studio devono oggi il loro inserimento nel mondo del lavoro, la professionalità acquisita. La consapevolezza è che con l’Erasmus qualche visionario in Europa abbia investito su generazioni di giovani europei, creando un progetto politico capace di abbattere le barriere culturali, di favorire la circolazione dei giovani in Europa e nel mondo, di interpretare il “muoversi” come strumento per arricchire il potenziale umano e sviluppare un sentire comune.
L’idea di questa Fondazione nasce dal libro “Generazione Erasmus: l’Italia delle nuove idee” (Franco Angeli Ed, 2011), e si propone di investire sulla ricchezza di capitale umano per innescare un percorso di cambiamento culturale e sociale necessario per cogliere le opportunità che il contesto internazionale offre, per sostenere una visione di società più giusta, più dinamica, più sostenibile.
La Fondazione SM 2020 ha trovato una immediata sintonia con questi temi, che ben si innestano sulla propria convinzione che integrazione internazionale ed integrazione con l’Europa rappresentino uno strumento per generare meccanismi virtuosi di valorizzazione del sistema a più livelli. Il livello culturale e di qualificazione del patrimonio umano di San Marino rappresenta una priorità assoluta che merita analisi e idee.
Il 24 febbraio prossimo, col patrocinio della Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura, l’Università e le Politiche Giovanili, la nostra Fondazione ospiterà, presso la Sala Montelupo di Domagnano, a partire dalle ore 17.00,  il Dott. Cappè (redattore del libro “Generazione Erasmus” e attualmente funzionario delle Nazioni Unite), il Dott. Ansalone (attualmente funzionario del Quirinale), la Dott.ssa Brunero (redattrice di un contributo su “Generazione Erasmus” e con esperienza in Nazioni Unite). L’incontro pubblico verterà sui temi del capitale umano, dell’approccio internazionalista-inclusivo  per la ricerca di risposte che risiedano in politiche moderne e di respiro europeo.
FONDAZIONE SAN MARINO 2020
 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy