Foschi (Su) sulle licenze a San Marino

Ivan Foschi di Sinistra Unita (coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio Grande e Generale) e Segretario di Stato alla Giustizia nel precedente governo interviene sulla vicenda Licenzopoli in merito alla sentenza Roberto Battaglino.
Scrive fra l’altro Foschi su L’Informazione di San Marino: ‘quello che sorprende non è tanto il proscioglimento dell’imprenditore accusato, esito abbastanza prevedibile se consideriamo che il tentativo di corruzione ancorché effettivamente commesso non è punibile in quanto non contemplato nel nostro Codice Penale. È invece rilevante il fatto che il Giudice ammetta che le licenze vengono a tutti gli effetti consegnate con una certa disinvoltura senza seguire una procedura rigorosa, quale quella prevista per legge.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy