Gatti (Finanze): il segreto bancario a San Marino rimane

Importante affermazione di Gabriele Gatti, Segretario di Stato alle Finanze rilasciata a Franco Cavalli di San Marino Oggi sul segreto bancario nella Repubblica di San Marino.
Secondo Gatti la nuova interpretazione del segreto bancario di Banca Centrale e la specifica risoluzione dell’Agenzia di Informazione Finanziaria sullo scambio di informazioni, non intaccano il principio del segreto bancario in sé, presente a San Marino.
Infatti alla domanda ‘ma questo vuol dire abdicare sul segreto bancario? ‘, Gatti risponde: ‘assolutamente no. Questo vuol dire essere nella comunità internazionale e collaborare al contrasto del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo. E di questo i nostri istituti non possono che essere contenti perché vuol dire restare all’interno del sistema dei pagamenti e nella comunità internazionale. Anche perché chi non collabora ai fini dell’antiriciclaggio viene espulso‘.

Vedi:
interpretazione segreto bancario (Bcsm)
normativa scambio di informazioni (Aif)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy