Gianfranco Ercolani, ancora a Cuba, sempre in attesa di estradizione

Si aggravano le condizioni di salute di Gianfranco Ercolani ancora a Cuba ed ancora in attesa di estradizione. Lancia l’allarme il fratello Massimo.

Sono a Cuba da qualche giorno gli avvocati Alessandro Petrillo e Marco De Troia, che saranno affiancati dall’ambasciatore sammarinese a Cuba Luca Brandi.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy