Il Tribunale di San Marino si riconferma luogo delle burle

Questa mattina udienza del processo Biagioli dopo la sentenza del Collegio Garante sul conteggio dei tempi per la prescrizione, sfavorevole agli imputati.

Si pensava che con detta sentenza si fosse anche posto fine alla

burla delle continue ricusazioni

e che il processo potesse concludersi fra oggi e domani.
Non è così

Come ormai da consuetudine, gli imputati hanno ricusato il giudice, Commissario della Legge Gilberto Felici. E questi, come al solito, ha dato inizio alla procedura prevista in questi casi.

Insomma il Collegio Garante e tutto l’apparato giudiziario mantengono di fatto la possibilità della ricusazione perpetua quindi del processo perpetuo.

Di diverso c’è che gli imputati hanno spiegato oggi in una conferenza stampa le ragioni che li inducono a continuare a ricusare il giudice Gilberto Felici: questi avrebbe espresso un parere di condanna nei loro confronti, in presenza di colleghi, quando ancora non era stato investito del caso.



Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy