In visita a San Marino il presidente dell’Assemblea Parlamentare Osce

In visita oggi sul Titano il presidente dell’Assemblea Parlamentare dell’Osce, Margareta Cederfelt, accompagnata dal segretario generale, Roberto Montella, i quali, fino a domani, svilupperanno un intenso programma di incontri.

Ad accogliere nel pomeriggio a Palazzo Begni il presidente dell’Assemblea Parlamentare dell’Osce, Margareta Cederfelt, il segretario di Stato per gli Affari Esteri, Luca Beccari, con il quale si è svolto un ampio e proficuo confronto sulle attività che la Repubblica di San Marino intrattiene con l’organizzazione internazionale.

In particolare, e alla luce dei valori e dei principi propugnati dall’Osce e condivisi dalla Repubblica di San Marino, è avvenuta un’articolata disamina sui riflessi della pandemia da Covid-19, così come sulla situazione determinata dal conflitto in corso in Ucraina e sulle ripercussioni che lo stesso determina all’interno dei grandi e piccoli Paesi membri dell’Osce.

A tal riguardo, si è svolto uno scambio di vedute relativo all’attuale percorso che San Marino sta compiendo per una sempre maggiore integrazione con l’Europa, con particolare attenzione al negoziato in corso per addivenire a un accordo di Associazione con l’Unione europea.

Il confronto tra il responsabile della politica estera di San Marino e il presidente dell’Assemblea Parlamentare dell’Osce, è stato inoltre l’opportunità per rimarcare il ruolo attivo, e spesso propulsivo, che San Marino esercita all’interno dell’Organizzazione multilaterale particolarmente affine ai principi, ai valori e alla strenua difesa dei diritti umani che tratteggiano la stessa identità sammarinese.

La visita dell’alto rappresentante dell’Assemblea Parlamentare dell’Osce si inscrive inoltre nel rapporto di amicizia e collaborazione instauratasi già da tempo con questo importante organismo dell’Osce e che ha già favorito un precedente incontro a San Marino del predecessore nel novembre del 2018, nel cui ambito già richiamava la volontà di rafforzare la cooperazione con la Repubblica di San Marino.

All’incontro con Beccari, ha fatto seguito un’udienza a Palazzo Pubblico concessa dai Capitani Reggenti, Oscar Mina e Paolo Rondelli. Il confronto al vertice istituzionale ha consentito di ripercorrere i passi compiuti dalla Repubblica di San Marino in seno all’Assemblea Parlamentare dell’Osce, anche in virtù del personale impegno che le Loro Eccellenze svolgono al suo interno nel proprio ruolo di parlamentari della Repubblica di San Marino e che continueranno a svolgere al termine dell’alto mandato reggenziale.

“Sono particolarmente onorato della visita a San Marino del presidente dell’Assemblea Parlamentare dell’Osce che testimonia la vicinanza dell’importante Organizzazione multilaterale e il riconoscimento del significativo ruolo svolto dal nostro Paese al suo interno – ha dichiarato Beccari – . In questa particolare contingenza a livello globale, e, ancor più, nella nostra regione europea, la competenza e l’autorevolezza dell’Assemblea Parlamentare dell’Osce sono punti di riferimento imprescindibili per i Parlamenti di tutti gli Stati partecipanti, particolarmente per lo sforzo incessante nella prevenzione dei conflitti e nel supporto alla risoluzione dei medesimi attraverso il dialogo e la mediazione”.

Nella giornata di domani, l’alta delegazione dell’Assemblea Parlamentare dell’Osce avrà un incontro con la delegazione consiliare della Repubblica di San Marino all’Assemblea Parlamentare dell’Osce, cui parteciperà anche la Reggenza.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy