L’ A.A.S.S. conferma: il Centro Multiraccolta ‘strabocca’

L’A.A.S.S. in relazione ad articoli apparsi recentemente sulla stampa relativi alla situazione del Centro di Multiraccolta di San Giovanni, conferma e indica le motivazioni per cui per alcune tipologie di materiale (televisioni a tubo catodico-monitor pc- frigoriferi-tubi al neon- l’AASS) è stata temporaneamente sospesa, dal 20 aprile u.s., l’accettazione presso il Centro di San Giovanni.

L’Azienda – afferma il Presidente Marco Podeschi – ha scelto questa misura poiché il Centro per queste tipologie di rifiuti é saturo e non ci è possibile al momento ritirare materiale da parte dei cittadini.
Stiamo lavorando in stretto contatto con i settori dell’Amministrazione coinvolti per risolvere il problema, chiediamo ai cittadini per il momento di pazientare e non conferire questa tipologia di rifiuti al Centro di San Giovanni’.

vedi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy