L’Informazione di San Marino: beni targati San Marino nel mirino della Gdf

Nonostante le recenti rassicurazioni del Segretario all’Industria, Marco
Arzilli
, pare che quanto avvenuto con l’operazione “Titan flags” possa estendersi anche alle auto.

Ne parla David Oddone dell’Informazione di San Marino: Corsa per disfarsi dei beni “griffati” RSM

Iva o non Iva, la guardia di finanza, come del resto promesso, sta lanciano una massiccia offensiva contro i beni “griffati” Rsm. Dopo gli yacht ora tocca alle automobili di lusso. E dopo Rimini anche Pesaro vuole dire la sua. Sono 56 i nomi trasmessi qualche giorno fa dall’ufficio tributi del Comune di Pesaro all’Agenzia delle Entrate per effettuare gli accertamenti fiscali. In poche parole, l’amministrazione comunale ha chiesto agli ispettori del fisco di capire perché alcuni contribuenti che vivono nella città marchigiana hanno vetture con targhe straniere, comprese quelle di San Marino, e nello stesso momento risultano intestatari di poco e niente, mentre conducono una vita piuttosto agiata. Inoltre, le segnalazioni riguardano anche i venditori privati di aree che fanno affari con società. Sono da appurare le plusvalenze e la vera natura del passaggio del bene.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy