L’Informazione di San Marino: il pane dei Vallefuoco nelle scuole

Antonio Fabbri di L’Informazione di San Marino titola fin dalla prima pagina: Inquietante.   Nelle mense   scolastiche   il pane della   Camorra.  Interpellanza   di Alessandro Rossi  / Il forno dei Vallefuoco riforniva le mense, interpellanza di Alessandro Rossi di Su pone preoccupanti interrogativi

Il panificio Vallefuoco di Gualdicciolo, legato alle indagini sulle infiltrazioni in Repubblica dell’omonimo clan camorristico, come svelato dalla recente indagine denominata “Vulcano”, riforniva le mense scolastiche di San Marino.

Questo è quanto emerge da due delibere del Congresso di Stato.

La prima è quella nella quale per la fornitura di pane e farinacei si delibera di rifornirsi al forno di Gualdicciolo, in via Fabrizio da Montebello, Vallefuoco s.r.l, appunto.

La seconda è quella con cui lo stesso forno rinuncia nel settembre 2009 alla fornitura e viene sostituito da altri panifici sammarinesi. Poi la licenza fu volontariamente sospesa nel novembre del 2009, e il forno da un paio di anni risulta fermo.

Al di là della regolarità o meno dell’attività e dell’assegnazione, quello che deve fare pensare e riflettere è il grado di penetrazione delle organizzazioni malavitose che arriva fino alle mense scolastiche. A porre l’accento sulla notizia è il coordinatore di Sinistra unita, Alessandro Rossi, che ha preparato una precisa interpellanza che depositerà proprio questa mattina.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy