La coalizione incentrata sul Psd, ‘Riforme e Libertà’, si è presentata in conferenza stampa

Oggi la coalizione ‘Riforme e libertà’ incentrata sul Partito dei Socialisti e dei Democratici si è presentata in conferenza stampa ed ha mostrato il logo: un tre monti stilizzato sormontato da tre linee (azzurro, bianco e rosso).

La presentazione è stata condotta da Paride Andreoli, Psd, Alessandro Rossi, Sinistra Unita, Lorenzo Lonfernini, Democratici di Centro, e Monica Bollini, Sammarinesi per la Libertà.

Le liste saranno tre: Psd-Spl, Su e Ddc.

La coalizione ‘Riforme e libertà’ ritiene di essere, rispetto a quella avversaria, molto coesa e soprattutto con un programma praticamente già pronto (sarà illustrato a breve) che dovrebbe ricalcare quello degli ultimi due governi (quello Psd-Su-Ap e quello Psd-Su-Ap-Ddc) con i ritocchi apportati dalla cosiddetta legge obiettivo o legge omnibus.

Questa coalizione, che si definisce di centro sinistra, ritiene di rappresentare il nuovo, mentre l’altra, definita di centro destra, rappresenterebbe la reazione, il conservatorismo e sarebbe molto frammentata al suo interno ed incapace – o quasi – di stilare un vero programma.
La coalizione “Riforme e libertà” si dice in grado di reggere la sfida e vincere le elezioni che si terranno nella Repubblica di San Marino il 9 novembre prossimo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy