La Provincia di Rimini chiama Roma per fare entrare la Valmarecchia nella Regione Emilia-Romagna

Il consiglio provinciale di Rimini invita il Governo a presentare, con ogni possibile sollecitudine, il DDL per il distacco territoriale dei comuni di Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant’Agata Feltria e Talamello dalla regione Marche e loro aggregazione alla regione Emilia Romagna, così da poter riprendere in Parlamento l’iter legislativo interrottosi con la fine della legislatura scorsa.
Si tratta di una degli ordini del giorno votati in consiglio provinciale.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy