Le 50 candeline del Cons

7 marzo 2009

Anticipazioni sulle celebrazioni della giornata del Cinquantenario di fondazione

Il 7 marzo sarà una giornata speciale per il movimento olimpico sammarinese che si vestirà a festa per celebrare il 50° anniversario dalla costituzione del Cons. Mezzo secolo (1959-2009) contrassegnato da molte storie ed esperienze, che nell’occasione saranno rievocate con testimonianze ed eventi in grado di rinverdire ricordi, di riscaldare passioni e sentimenti, di esternare l’orgoglio di un’appartenenza.

Per onorare degnamente questa ricorrenza, che ha ottenuto l’ambito Patrocinio della Reggenza, il Cons si sta impegnando per mettere insieme tutti gli elementi in modo da valorizzarla al massimo. Momenti significativi a cominciare dalla serata di gala al Multieventi, con le coreografie curate da Vittorio Picconi, indimenticato e magistrale ideatore della cerimonia d’apertura dei Giochi di San Marino 2001.
A fare da cornice all’avvenimento ci sarà un “parterre de roi” con ospiti internazionali, sono già confermati illustri personalità sportive internazionali come il Vice Presidente del Comitato Olimpico Internazionale (Cio), Lambis Nikolaou, il Presidente dei Comitati Olimpici Europei (Coe) Patrick Hickey, membri Cio come Gunilla Lindberg e Mario Pescante, il Presidente dei Giochi del Mediterraneo, Amar Addadi, i Presidenti dei Comitati Olimpici dei Piccoli Stati d’Europa, nonché la dirigenza, al completo, del Coni, guidata dal Presidente Gianni Petrucci e dal Segretario Generale, Raffaele Pagnozzi. Si aggiungeranno poi i Presidenti di Federazioni Sportive italiane, ospiti delle consorelle sammarinesi.

Tra la serie di eventi legati alle celebrazioni della ricorrenza ci sarà la presentazione di un libro affidato alla penna prestigiosa di Italo Cucci, con la collaborazione di Alessandro Giuliani e Gianluca Strocchi, che traccia la storia dei 50 anni del Cons, l’emissione di uno speciale francobollo dedicato al cinquantenario, la firma del nuovo Protocollo d’intesa con il Coni, che aggiorna e migliora quello sottoscritto nel 1989, e sarà inoltre allestita una mostra fotografica retrospettiva.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy