Le finanziarie di San Marino contro il programma del nuovo governo Psd-Ap-Su-Ddc

Assoifin e Assoim, le associazioni che raggruppano
finanziarie, fiduciarie

ed imprese immobiliari sammarinesi, già protestano per il
programma del governo appena varato formato da Partito dei Socialisti e dei Democratici, Alleanza Popolare, Sinistra Unita e Democratici di Centro.
A quanto riferisce San Marino Oggi, infatti, ‘sono sorte grosse preoccupazioni per il programma di governo che prevede l’aumento della pressione fiscale di leasing immobiliare, tassando con aliquote più alte le cessioni dei contratti tra due soggetti‘.
Continua il giornale: ‘gli investitori, al solo sentire queste notizie, hanno già cominciato a dirottare capitali e investimenti verso la Riviera‘.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy