L’Informazione di San Marino: “Scintille in Commissione Affari di Giustizia. Si valuta la pubblicazione dell’audizione”

La Commissione Affari di Giustizia, ieri, si è aperta con il presidente Matteo Rossi che ha dato conto di una lettera del Dirigente del tribunale Giovanni Canzio che da un lato attaccava Repubblica futura per il comunicato di qualche giorno fa e, dall’altro, chiedeva di rendere pubbliche le registrazioni audiovisive della sua audizione. Tra l’altro, pare che nella lettera di Canzio dall’opposizione sia stata rilevata qualche imprecisione. Comunque, il presidente sbrigativamente pare volesse dare subito l’ok alla richiesta di pubblicazione.

A quel punto Nicola Renzi, di Repubblica futura, ha obiettato che non è che gli atti della commissione si desecretano o meno a seconda di chi lo chiede, ed ha quindi proposto in parallelo di rendere pubblici, a quel punto, tutti i verbali delle sedute della Commissione giustizia e del Consiglio giudiziario plenario degli ultimi due anni.

Altra richiesta delle opposizioni quella di avere accesso al fascicolo sul caso Serenissima. Fascicolo tra l’altro pubblico perché recentemente archiviato.

Alla fine si è deciso, prima del via libera alla pubblicazione, di procedere a un controllo dei verbali prima di sciogliere la riserva sulla loro pubblicazione.

Resta il fatto che al di là di cosa il Dirigente possa avere detto in Commissione, ci sono degli atti nel fascicolo che non hanno bisogno di tanti verbali, paragoni, confronti politici o registrazioni audiovisive.

 

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino pubblicato integralmente dopo le 22

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy