L’informazione di San Marino: “Vendette e sottrazione fascicoli nel “riassetto” del Tribunale”

Vendette e sottrazione fascicoli nel “riassetto” del Tribunale

Non ci sono parole, se non di stupore, per descrivere il documento di riorganizzazione del Tribunale elaborato in quel poco tempo che Valeria Pierfelici è tornata dirigente. A partire dai tempi, che fanno rilevare con tutta evidenza che il ritorno con votazione politica era pianificato e i suoi effetti predisposti con chirurgica strategia. Una riorganizzazione vendicativa e punitiva interna al tribunale, nella quale vengono addirittura tolti ai titolari delle indagini e del dibattimento i fascicoli che erano già aperti e avviati verso la pubblicazione o la decisione. Mai accaduto in passato, per non violare il principio del giudice naturale precostituito per legge, che un fascicolo aperto venisse tolto al titolare delle indagini che, pur cambiando distribuzione dei carichi di lavoro, doveva terminare i fascicoli aperti. La reintegrata dirigente in due minuti ha trasferito indagini, smistato procedimenti, tolto vagli decisori, redistribuito i fascicoli, eliminato le indagini in pool, gettato discredito sul precedente dirigente, cambiato la chiave della porta del Tribunale. Come dire: “E questa è casa mia e qui comando io”. (…)

Articolo tratto da L’informazione di San Marino

Leggi l’articolo integrale pubblicato dopo le 23

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy