Louis Vuitton, no a San Marino. È polemica

È polemica nella Repubblica di San Marino per il rifiuto da parte di Louis Vuitton di accettare l’invito a creare una base in territorio sammarinese.

La Segreteria di Stato, pertanto, smentisce l’affermazione secondo la quale sarebbe stata contattata la multinazionale francese per proporle di ‘sbarcare a San Marino’ offrendole agevolazioni legate alla nuova legge.
Quanto riportato dall’agenzia di stampa, probabilmente, si riferisce ad un episodio accaduto anni addietro, quando un operatore commerciale aveva chiesto alla famosa griffe di poter aprire un punto vendita monomarca a San Marino ed aveva ricevuto risposta negativa.

Vedi comunicato Segreteria Industria

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy