Macina e Masi hanno incontrato associazioni Bancarie e finanziarie sammarinesi

REPUBBLICA DI SAN MARINO
SEGRETERIA DI STATO PER LE FINANZE ED IL BILANCIO
LE POSTE ED I RAPPORTI CON L’A.A.S.F.N.

I Segretari di Stato per le Finanze Macina e per l’Industria Masi hanno incontrato una rappresentativa delegazione delle Associazioni Bancarie e Finanziarie sammarinesi.(ABS, ASSOBANCA e ASSOFIN).
L’incontro ha permesso di esaminare proficuamente le linee d’intervento per il Rafforzamento, l’Internazionalizzazione e lo Sviluppo del Sistema Bancario e Finanziario sammarinese che, in estrema sintesi sono riassunte: nel completamento dell’impianto normativo e regolamentare, nel rafforzamento della vigilanza e controllo, nel miglioramento dell’immagine e della reputazione del Sistema, nell’allargamento delle relazioni internazionali e dei necessari accordi con l’Italia, della crescita professionale e dell’attrattiva della piazza finanziaria sammarinese.

L’esigenza di attivare una sede di confronto permanente fra le Associazioni, la Banca Centrale e il Governo per monitorare la situazione, aggiornare e attuare le linee d’indirizzo è stata condivisa e si è convenuto di renderla sistematica.

Le delegazioni delle Associazioni Bancarie e Finanziarie hanno contribuito al completamento delle linee proposte, condividendone le indicazioni e le azioni concrete da fare nel breve e medio periodo, quali: l’aggiornamento delle norme in materia di lotta al riciclaggio e il finanziamento al terrorismo, gli interventi riguardo all’attività finanziaria e fiduciaria in termini di controllo e sanzioni da parte della Banca Centrale e di “governance” interna da parte degli stessi Istituti, le tutele e la fiscalità, la definizione di opportunità di sistema per lo sviluppo dell’attività e la crescita professionale, lo sviluppo di accordi internazionali che tengano conto delle nostre peculiarità e norme.

Le parti hanno condiviso il giudizio di un sistema complessivamente sano che sta assestandosi su nuove normative e regole; la cui affidabilità non può essere messa in discussione da eventuali comportamenti professionalmente non adeguati.

Le Associazioni del settore, apprezzando l’iniziativa del loro coinvolgimento, hanno affermato la loro disponibilità a svolgere un ruolo attivo a sostegno dei loro associati, del sistema sammarinese e dell’intero Paese e, nel rispetto delle autonomie e dei ruoli, hanno confermato la massima partecipazione e collaborazione sia alle autorità di Governo che alla Banca Centrale.

San Marino, 25 gennaio 2008

***Il documento su: Linee d’intervento per il Rafforzamento, l’Internazionalizzazione e lo Sviluppo del Sistema Bancario e Finanziario si trova in: www.finanze.sm

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy