Marco Gatti interpella il Governo sull’accordo italo-sammarinese riguardo la disoccupazione dei frontalieri

Il sottoscritto Marco Gatti, quale membro del Consiglio Grande e Generale in rappresentanza del Partito Democratico Cristiano Sammarinese, preso atto, da organi di stampa, che nella giornata di martedì 3 aprile c.a. è stato siglato a Roma, dal Segretario di Stato Fabio Berardi ed il Ministro Cesare Damiano, il protocollo che modifica l’applicazione della Convenzione Italo – Sammarinese in materia di Sicurezza Sociale;

– che ditale incontro ed in particolare della modifica dell’applicazione della Convenzione Italo-Sammarinese il Consiglio Grande e Generale non è stato messo al corrente;
considerato

– che gli accordi, con la vicina ed amica Italia, volti ad affrontare e risolvere le problematiche inerenti i settori della Sanità, della Previdenza e della Sicurezza Sociale ed in particolare quelli legati ai lavoratori frontalieri rivestono per il nostro piccolo Stato una speciale importanza e pertanto meritano un attento approfondimento;

– che da quanto appreso dagli organi di informazione al contrario il sottoscritto non può che esprimere una forte preoccupazione;

– che l’accordo siglato sembra infatti prevedere per i lavoratori frontalieri un sussidio di disoccupazione che sarà anticipato dall’Italia e successivamente rimborsato da San Marino;

– che per quanto riguarda i lavoratori frontalieri è in atto con l’Italia una vertenza importante che riguarda la fiscalità (doppia imposizione del reddito di lavoro subordinato) la cui trattazione è continuamente rimandata;

– che dagli articoli apparsi sembra inoltre che San Marino abbia accettato questa sorta di indennità di disoccupazione, assumendosene il costo, senza aver concordato nulla a proprio favore;

per le suddette considerazioni tutte ed al di là delle frammentarie notizie apparse sugli organi di stampa, il sottoscritto interpella il Segretario di Stato Fabio Berardi per:

– un riferimento dettagliato, in forma scritta, sui contenuti dell’incontro di Roma; – il testo delle intese sottoscritte dal Segretario Berardi ed il Ministro Damiano;

– gli eventuali impegni contratti da San Marino per quanto attiene il trattamento normativo Previdenziale e di Sicurezza Sociale dei lavoratori frontalieri, in forma scritta.’

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy