Mario Baldassarri sulle Banche ed i rapporti fra Italia e San Marino

Le dichiarazioni del Presidente della Commissione Finanze Sen. Mario Baldassarri rilasciate a San Marino Rtv sullo stato dei rapporti tra Italia e San Marino.

“I problemi – dichiara Mario Baldassarri (Pdl) – sono sia tecnici che politici e continuo a pensare che l’accordo di cooperazione tra Italia e San Marino debba essere l’obiettivo finale. San Marino – prosegue Baldassarri – potrebbe essere l’offshore italiano, chiaro, trasparente, utile per lo sviluppo reciproco delle attività produttive nell’ambito di una prospettiva che è l’Unione Europea”.
“Credo – aggiunge il senatore – che nel rapporto bilaterale Italia-San Marino ci sia un mare di possibilità economiche da sviluppare. San Marino può offrirsi come sponda seria per la Repubblica Italiana. In fondo in Europa ci sono tanti esempi di questo tipo come Monaco per la Francia, Andorra per la Spagna, Liechtenstein per Austria e Germania. Gli affari normali, legali, sono enormemente di più in termini di prospettiva, degli affari loschi”.
Per Baldassarri una delle opportunità potrebbe essere l’apertura di banche offshore di San Marino, trasparenti, regolari, nel porto di Ancona o di Ravenna e cioè la porta sull’Adriatico verso i Balcani e l’Oriente.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy