Mussoni (San Marino, Lavoro) incontra Csu e dipendenti Todos

San Marino. Il Segretario di Stato al Lavoro, Francesco
Mussoni
,  ha incontrato i rappresentanti sindacali della Centrale Sindacale Unitaria ed i dipendenti della Todos

I dipendenti del noto call-center sono da ormai 2 mesi senza stipendio e la sede
dell’azienda è stata posta sotto sigilli il 28 Dicembre scorso a seguito di una
richiesta di sequestro conservativo avanzata dalla CSU a tutela delle
retribuzioni non pagate. Il 9 Gennaio, alla ripresa del lavoro dopo le festività
natalizie, i dipendenti della Todos hanno trovato la sede ancora sigillata. E’
incredibile che ad oggi nessun incaricato della Todos abbia contattato il
Tribunale per permettere l’inventario dei beni presenti con la contestuale
rimozione dei sigilli e la ripresa dell’attività lavorativa. Anzi,
paradossalmente, si tenta di minimizzare furbescamente le palesi inadempienze
della Todos, addirittura cercando di  colpevolizzare la FULCAS-CSU che si è
“permessa” di attivare le iniziative a difesa dei lavoratori e delle loro
retribuzioni

Vedi il comunicato stampa della FULCAS-CSU

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy