San Marino.”Privilegi e interessi privati corrodono i principi democratici”

SAN MARINO. Riceviamo e pubblichiamo una lettera di Tarcisio Corbelli, sammarinese iscritto al Movimento Democratico San Marino Insieme, che analizza la situazione del Paese.

Cos’è il nostro paese oggi, una nebulizzazione di privilegi e interessi privati, che lo stanno corrodendo. Corrodono i principi democratici e ogni forma di civismo. Trentamila abitanti che non sono una comunità, nemmeno sfiorati da un concetto di coalescenza. L’effetto più devastante, dei continui dualismi che si creano e si propagano nel paese, il più delle volte artatamente, è la crescente colonizzazione del nostro ambito istituzionale, della pubblica amministrazione, della nostra economia, degli spazi di socializzazione, del futuro nostro e dei nostri figli. Una colonizzazione che muove da fenomeni corruttivi che non incontrano principi democratici ed un ambito normativo adeguati per contrastarla, favorita dalla mediocrità di parte della classe politica, democraticamente eletta, che ha promosso e continua promuovere, scelte speculative, tese a favorire interessi privati che erodono in crescendo risorse pubbliche e destabilizzano il sistema economico e sociale. Una classe politica che da troppi anni non sa promuovere un’azione normativa incisiva e sistemica, per dare al paese autorevolezza istituzionale. Si ferma a provvedimenti normativi di superficie ad agio del consenso e di interessi personali.

Leggi il commento.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy