Rimini. «Nostra figlia è una vittima, chi sa qualcosa parli»

Il Resto del Carlino : «Nostra figlia è una vittima, chi sa qualcosa parli» / Appello dei genitori della 15enne che ha avuto una relazione con il prof

RIMINI. «NOSTRA FIGLIA è una vittima, e abbiamo paura per lei». Per la prima volta parlano i genitori della 15enne che ha avuto una relazione con il suo insegnante, arrestato martedì scorso. Lo fanno tramite il loro avvocato, Alessandro Sarti, e si dicono molto preoccupati e provati da questa storia che ha travolto la loro famiglia, e non solo. Non hanno mai sospettato nulla, e come qualsiasi genitore ora continuano a chiedersi dove e quando è successo, e se ci sono stati segnali che non hanno colto. Le condizioni psiologiche della figlia sono tali che hanno deciso di non chiederle nulla, e affidarla a uno specialista. La loro paura maggiore è che possa farsi del male (…) 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy