San Marino. Gli Allievi Interprovinciali chiamati a rispondere al Pietracuta

SAN MARINO. Riceviamo e pubblichiamo un comunicato della Federazione Sammarinese Giuoco Calcio.

[c.s.] La stagione sta volgendo al termine e settimana dopo settimana sono sempre meno le formazioni giovanili battenti bandiera San Marino Academy e San Marino Calcio ancora impegnate nei rispettivi campionati.

Non è più fra queste la squadra degli Juniores Nazionali, che lo scorso week end ha giocato l’ultima gara della stagione regolare, chiudendo il cammino in sesta posizione e dunque fuori dalle fasi finali.

Stesso discorso per i Giovanissimi Professionisti di Loris Bonesso, mentre i Giovanissimi Provinciali di Antonio Gespi il prossimo fine settimana saranno fermi per il turno di riposo.

Lorenzo Magi ritrova i suoi Allievi Nazionali dopo il Torneo di Sviluppo che l’ha impegnato con la Nazionale Under 16 fino a martedì scorso. I suoi ragazzi, guidati eccezionalmente da Stefano Ceci, domenica hanno perso 2-0 fra le mure amiche con il Feralpisalò e nel prossimo turno – l’ultimo della stagione regolare – cercheranno punti utili per provare a chiudere davanti al Mestre, che in classifica possiede attualmente i loro stessi punti: 18. I biancoazzurri sono però chiamati ad una prova ad alto coefficiente di difficoltà, dato che ad attenderli a Bolzano, domenica, ci sarà il Südtirol terzo in classifica. Si gioca alle 15:00.

Molto più corte le distanze fra la squadra tirolese e quella sammarinese per quanto riguarda il campionato dei Giovanissimi Provinciali, benchè – con una gara soltanto da giocare ancora – sia matematicamente impossibile per i ragazzi di Masolini ridurre il proprio ritardo dai rivali.

Molto più dei nove punti che li separano dall’avversario di giornata – anche in questo caso si gioca domenica a Bolzano alle ore 15:00 – ai biancoazzurri interessano i due che costituiscono il loro attuale vantaggio sul Santarcangelo, in grado di giocare loro una beffa all’ultima curva del circuito, anche se l’impegno che attende questo fine settimana i Clementini – contro il Pordenone terzo in classifica – non è dei più semplici.

Dopo la sconfitta con il Verucchio nella gara d’esordio della Coppa Provincia di Rimini, gli Juniores Regionali cercano il pronto riscatto già a partire da sabato pomeriggio, quando ospiteranno a Dogana la Colonnella. Il fischio d’inizio è fissato per le 15:30.

Il riposo forzato dello scorso fine settimana – dovuto al concomitante impegno di alcuni elementi della rosa al Torneo di Sviluppo Uefa – è costato agli Allievi Interprovinciali il sorpasso in vetta alla classifica da parte del Pietracuta, ora davanti a loro di una lunghezza. I ragazzi di Ceci, però, hanno due gare in meno rispetto ai rivali e due recuperi da disputare, tra i quali c’è anche lo scontro diretto.

Già a partire da sabato pomeriggio i biancoazzurri vorranno riprendere a macinare punti per riconquistare il prima possibile quella posizione che è stata loro appannaggio esclusivo praticamente per tutta la parte precedente di stagione. Sarà la Stella Rimini ad ospitarli. Si giocherà a partire dalle 17:00.

I Giovanissimi Provinciali di Fabrizio Pascucci, invece, saranno di scena a Verucchio e giocheranno domenica alle 10:30. Esattamente un’ora dopo inizierà la gara degli Esordienti Professionisti di Fabrizio Mastini, impegnati a Fiorentino con il Pro Piacenza.

Le due formazioni degli Esordienti Provinciali giocheranno prima del week end. La squadra “A” di Davide Gasperini sarà di scena domani pomeriggio a Coriano, contro lo Junior, con fischio d’inizio alle ore 15:15. La squadra “B”, invece, quella allenata da Matteo Turroni, giocherà questo pomeriggio e sarà chiamata ad ospitare, a Montegiardino, la Giovane Cattolica. In questo caso la sfida prenderà il via alle 15:45.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy