Rimini. Apre il nuovo Nud&Crud

SAN MARINO. Il ristorante di Rimini Nud&Crud si prepara ad aprire i battenti dopo aver completato i lavori di ampliamento. 

[C.S.] I lavori sono ultimati, Nud&Crud è pronto a riaprire. Sabato 26 maggio, dalle ore 19, inaugura il nuovo Nud&Crud. Dopo un progetto di ampliamento che ha visto impegnata la proprietà durante l’inverno, lo storico locale riminese riapre le sue porte promettendo novità strutturali, culinarie e non solo. L’evento inaugurale, aperto a tutti, vedrà i cuochi esibirsi in gustosi show cooking, anteprima dei nuovi piatti, fra cui Adriatic Fish&Chips e PidFish.

 
In linea con un fermento diffuso che vede il Borgo San Giuliano sempre più al centro della vita cittadina, anche Nud&Crud ha deciso di valorizzarsi, rinnovando le cucine a vista e le diverse aree per le sedute. Lo spazio, ristrutturato su progetto dell’architetto e lighting designer Barbara Vannucchi, coniuga uno stile contemporaneo ed elementi della tradizione. La scelta dei colori, dei materiali e degli arredi, rispecchia l’idea di un cibo locale e universale come la piada, capace di aprirsi al mondo nel segno della contaminazione con altre culture.
 
Così anche il menù, che conferma i grandi classici, dal PidBurger alla zuppa inglese, e al contempo introduce novità dal sapore internazionale, reinterpretate in chiave romagnola e come sempre rispettando il principio del Km Vero, ossia a base d’ingredienti con filiera di produzione rintracciabile e una vera identità territoriale. Un viaggio attraverso sapori, colori e prodotti che conferma e dà nuovo slancio a una realtà, quella di Nud&Crud, nata 8 anni fa e ben decisa ad arricchire la sua identità nel tempo.
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy