San Marino. Piano di Stabilità: servono interventi straordinari. Anis

SAN MARINO Anis: “Occorre recuperare risorse, con la riduzione della spesa pubblica, per rilanciare
lo sviluppo, unica strada in grado di portarci fuori da questa situazione”. 

La stabilità del Bilancio dello Stato è un obiettivo imprescindibile sul quale ANIS insiste da molti anni
e per questo ha sollecitato il Governo e le altre parti a ragionare anche in termini di sviluppo, di
attrattività del nostro sistema economico e sociale, di competitività delle imprese. Per fare questo
occorre avere i conti in regola e fare gli investimenti che servono, avendo l’accortezza di utilizzare le
risorse, che è noto essere limitate, per la crescita e non per pagare la spesa corrente. Punto di
partenza è la condivisione della situazione attuale, ben fotografata dai numeri del bilancio dello
Stato, che oltre ad un debito pubblico di oltre 300 milioni verrà aggravato da un deficit strutturale di
diverse decine di milioni di euro. L’auspicio di ANIS è che tutti abbiano ora la consapevolezza del
problema e che si riescano a valutare le soluzioni necessarie con responsabilità e condivisione,
soprattutto nell’affrontare con urgenza la situazione del sistema bancario.

Leggi il comunicato integrale

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy