Rimini. Ampia e ramificata l’azione della Polizia di Stato nei luoghi della movida riminese

RIMINI. Innumerevoli gli interventi della Polizia di Stato nella notte tra il 5 e il 6 settembre.

Si sono conclusi alle prime luci dell’alba i servizi di controllo del territorio predisposti per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, e per verificare l’osservanza da parte di cittadini stranieri del rispetto della vigente normativa inerente l’ingresso e la permanenza sul territorio nazionale, per contrastare i reati contro la persona ed il patrimonio, nei luoghi della movida riminese e presso i parchi cittadini.

L’operazione che ha impiegato decine di uomini della delle Volanti della Questura di Rimini ha visto l’impiego anche del personale dei Reparti Prevenzione Crimine di Reggio Emilia, Bologna e Genova, nonché dell’unità cinofila della Polizia di Stato.

Importanti i risultati operativi: soltanto nelle ultime 24 ore sono stati 8 gli arrestati, 5 i denunciati e centinaia gli identificati e diverse le espulsioni dal territorio nazionale. (…)

Leggi il comunicato integrale.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy