Rimini. Rientra il valore limite giornaliero delle polveri sottili PM10

RIMINI Lle polveri sottili sul cielo di Rimini sembrano essere rientrate nei valori “tollerabili”. Vengono pertanto sospese le misure di emergenza attivate lo scorso 6 dicembre. Ma l’attenzione resta alta da parte degli organi di vigilanza e degli ambientalisti

[c.s.] Cessano da domani le misure emergenziali attivate il 6 dicembre scorso, per il contenimento e la riduzione dell’inquinamento atmosferico, a causa dello sforamento continuativo del valore limite giornaliero di polveri sottili PM10.

In seguito alla verifica effettuata da ARPAE nel giorno di controllo, si è evidenziato il rientro nel valore limite giornaliero di polveri sottili PM10, nel territorio provinciale,  per cui sono sospese da domani 11 dicembre 2018 le misure emergenziali, previste dal PAIR 2020 (Piano Aria Integrato Regionale) e dall’Ordinanza Sindacale che l’ ha recepito sul territorio comunale.

Il testo integrale dell’Ordinanza Sindacale, contenente anche le tipologie di autoveicoli ai quali non si applicano le limitazioni alla circolazione, i veicoli oggetto di deroga, nonché i tratti di strada esclusi dalle limitazioni, è pubblicata sui seguenti siti internet: www.comune.rimini.it, owww.liberiamolaria.it.

Sul sito www.liberiamolaria.it sono pubblicati inoltre tutti i dati relativi alle polveri sottili PM 10 e il Piano Aria Integrato Regionale 2020.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy