Rimini. Giro di droga per quasi un milione di euro, 18 arresti

Un chimico dalla Colombia per creare coca

Venti le persone in manette tra albanesi e italiani. Un giro di droga per quasi un milione di euro

GRAZIA BUSCAGLIA – Un’inchiesta dei Carabinieri e dei Ros che sembra uscita dalla serie tv “Breaking Bad”. Stavolta però è realtà con tanto di quartiere generale a Rimini. E i militari dell’Arma, insieme ai colleghi dei Ros, sono riusciti a mettere le manette a 18 persone, tra albanesi e italiani (due mancano all’appello) con 36 indagati tra le province di Forlì-Cesena, Ravenna, Pesaro e soprattutto Rimini e la casa madre Albania, grazie alla collaborazione con la Polizia locale. Otto gli arrestati a Rimini (due di questi difesi dagli avvocati Marco Bosco e Thomas Coppola), due a Cesenatico con il sequestro di un’attività di compravendita on line di auto usate con 7 auto messe sotto i sigilli. E l’organizzazione criminale italo-albanese il “professore”, cioè il chimico capace di creare e cucinare nuova droga sintetica, la cocaina rosada, se lo era fatto arrivare direttamente dalla Colombia. Alfredo Alberto Fernando Escorcia, il chimico, era atterrato in Italia proprio per insegnare al gruppo di italo albanesi come cucinare la nuova sostanza stupefacente, la 2C-B che, stando agli specialisti del Ros, oltre a dare allucinazioni, regala anche una straordinaria forza fisica per almeno sei ore. (…)

La banda riusciva a muovere, grazie ai loro canali, con diramazioni in Olanda, Belgio, Albania, Macedonia e Albania, qualsiasi tipo di sostanza, dall’hashish, alla marijuana, alla cocaina. Un giro che sfiorava il milione di euro. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy