Rimini. Infrante le norme anti-Covid per un aperitivo al tavolo, sanzionato il proprietario del bar

Aperitivo al tavolo, sanzionato barista. Controlli in 10 attività

Aperitivo al bar servito al tavolo esterno violando apertamente le regole della zona arancione rinforzata in cui sabato ancora si trovata la provincia di Rimini, oggi passata a zona rossa. È accaduto nel pomeriggio del 6 marzo in via Flaminia dove agli agenti della Polizia amministrativa e sociale hanno sanzionato il proprietario del locale, incurante appunto delle disposizioni contenute nei Dpcm in vigore per contrastare la diffusione del Covid-19. L’uomo, dopo aver somministrato al banco bevande e cibo, ne permetteva la consumazione sui tavoli e sedie posti all’esterno del locale. (…)

Durante questa attività di controllo, nel corso della settimana appena conclusa, sono state identificate oltre 1.000 persone, ritirate più di 100 autocertificazioni, controllati più di 10 esercizi pubblici e sanzionate 17 persone.

Articolo tratto da Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy