Rimini. Perizia psichiatrica per l’accoltellatore somalo del bus

Perizia psichiatrica per il somalo: si indaga sui contatti su internet

ANDREA ROSSINI  – L’accoltellatore del bus è davvero pazzo o ci fa? Per rispondere al quesito, il sostituto procuratore Davide Ercolani si è rivolto a uno specialista, il professor Renato Ariatti, psichiatra forense di fama nazionale. Ieri lo ha nominato proprio consulente tecnico è gli ha chiesto di esaminare il somalo Duula Somane per valutare la sua capacità di intendere e di volere e l’eventualità capacità di stare in giudizio. In parallelo gli investigatori della Digos e gli esperti della polizia postale hanno già ricevuto il compito di svolgere nuovi accertamenti. La delega della procura riguarda i contatti, gli incontri del somalo sul territorio nazionale in generale. Gli informatici si concentreranno invece sull’I-pad sequestrato allo straniero, mentre resta il mistero del telefono cellulare che risulta scomparso. Oltre ai dati contenuti nella memoria della “tavoletta” c’è da capirne anche la provenienza. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy